Stanotte ho fatto un sogno.
Un vecchio saggio sussurrava che il presente è il riflesso del futuro.
Un vecchio saggio gridava che il futuro è il riecheggiare del presente.
Così mi sono alzato e sono andato a scuola.
Ci sono andato per insegnare. Ci sono andato per imparare.
Ci siamo andati per creare il mondo di domani.
Abbiamo costruito per condividere.
Abbiamo condiviso per accogliere. Abbiamo immaginato per creare.
Abbiamo creato per migliorare.
Abbiamo coltivato e raccolto. Abbiamo cucinato e assaggiato.
Abbiamo studiato e analizzato. Insieme.
Un passo più vicini al nostro futuro.
Perché io sarò ciò che voglio diventare ora.